Pagina 11 - numero_1

Versione HTML di base

11
F
OO
D TRUCK
ADVISOR
È FOOD TRUCKS REVOLUTION!
Con Re.Rurban alla scoperta del sapore del Natale di Milano in versione street style!
E V E N T O D E L M E S E
D
a dove arriva l’idea di Eat Urban Christmas
Market?
Questo evento nasce dalle competenze in
merito agli eventi di street food che il progetto Eat
Urban ci ha permesso di maturare. Eat Urban è un
format di evento di food truck che è nato nel 2015.
Inserendoci su una scena milanese già abbastanza
affollata di festival di street food, durante il primo
evento al Fuorisalone (aprile 2015) abbiamo deciso
principalmente due cose: scegliere i mezzi più belli
con un’offerta culinaria di altissima qualità (materie
prime artigianali, ricette originali, prodotti di nicchia)
e poi unire sempre al food anche un intrattenimento
- speriamo - interessante per il pubblico. In particolar
modo uniamo al buon cibo una mostra di design (il
caso del Fuorisalone), oppure eventi all’aria aperta
(ad esempio la joint venture con Strà-Festival delle
arti di strada, al Castello Sforzesco) e in questo caso il
Natale diventa un pretesto per sviluppare un evento
unico nel suo genere.
In che modo è avvenuta la scelta dei truck?
Per Eat Urban Christmas Market abbiamo deciso di
selezionare soltanto mezzi che rispettino i requisiti di
altissima qualità dei prodotti. Inoltre abbiamo deciso
di puntare su menù che richiamino da una parte il
contesto natalizio, come il risotto alla milanese, o il
tipico panzerotto caldo da mangiare ai mercatini, e
dall’altra una scelta di piatti speciali, tutti caldi, che
vadano oltre il concetto di street food tradizionale,
e cioè il panino. Il panino è certamente il prodotto
d’eccellenza per il cibo di strada e ultimamente
abbiamo visto nascere tantissime start-up che
propongono idee originalissime. Ma per questa
piccola selezione natalizia abbiamo deciso di optare
per piatti che di solito gustiamo comodamente al
ristorante: crepes dolci e salate (Abeille Gourmande),
nuove ricette di polpette (The Meatball Family), zuppe
calde vegane e stuzzicheria con canapa (Cucinando
Su Ruote), risotto allo zafferano (Biroccio), panzerotti
tipici pugliesi (Marisa) e una Thai&Asian Cuisine su un
mezzo vintage appena arrivato in città (GongExpress).
Tutti i mezzi sono rigorosamente vintage.
Gli highlights di questo festival: da non perdere
perché?
Eat Urban Christmas Market è imperdibile innanzitutto
perché si svolge dentro una vera officina meccanica
svuotata per l’occasione. Vi trovate in un cortile
vivissimo nel cuore della zona Navigli (via Vigevano)
dove si trovano in esposizione alcune auto d’epoca,
insieme ai vintage food trucks. E poi perché oltre al
food si trovano i migliori designers e hand-makers
che mostrano e vendono oggetti, accessori, abiti e
complementi d’arredo, da loro creati, per rendere lo
shopping natalizio ancora più completo e vario. Non
si tratta di vintage ma di idee nuovissime. Infine, per
completare il weekend, oltre al dj set diffuso durante
tutta la giornata, sono stati invitati come ospiti alcuni
musicisti di strumenti tradizionali italiani, come la
zampogna, la fisarmonica e il tamburello, per allietare
la visita del pubblico in via Vigevano 29, il 19 e il 20
dicembre 2015.
In quanto esperti degli eventi urbani - en plein air
di Milano, qual è la vostra opinione sul fenomeno
street food? Fenomeno passeggero o rivoluzione nel
costume?
Noi pensiamo che il fenomeno dello street food
italiano sia incredibilmente positivo. Per anni, decenni
forse, abbiamo pensato che lo street food fosse
prettamente ‘americano’ e fast food.
In realtà a pensarci bene l’Italia è patria anche dello
street food, basti pensare al calzone, ai panzerotti,
ai cannoli, al pesce fritto in cartoccio, alla frittata in
spiaggia...
Crediamo infatti che i professionisti delle cucine
italiane siano recentemente arrivati ad un punto
di svolta: ci lasciamo sopraffare dalle migliaia di
ristoranti all you can eat di scarsa qualità o troviamo
un modo per far arrivare il nostro prodotto italiano di
alta qualità un po’ ovunque? I food trucks sono stati la
risposta. E da allora, è gara a chi ce l’ha più bello, a chi
fa il menù street più originale.
Quindi la nostra risposta sta un po’ qui: il fenomeno in
questo momento sta raggiungendo il suo culmine, è
di moda, piace un sacco, vedi le migliaia di persone ai
festival di street food. Ma è chiaro che presto o tardi
passerà di moda.
Vincerà chi, nel frattempo, ha creato un seguito, di
fatto uno stile di vita, chi ha sperimentato e creato
prodotti imperdibili. E non passerà più di moda. Si
evolverà e sarà un servizio imperdibile durante gli
eventi in città e non solo.
rerurban
.it
Veicoli speciali, tutti vintage, che propongono piatti di altissima qualità. Un menù
natalizio da ristorante che eccezionalmente, per due giorni, sarà in versione street style
all’interno di una officina meccanica nel cuore della zona Navigli, Milano. E poi oggetti,
abiti e complementi d’arredo, tutti fatti a mano, buoni anche come idee regalo per
Natale; dj set, zampogne, fisarmoniche e tamburelli per fare atmosfera.
Ci siamo fatti raccontare dagli organizzatori di Eat Urban Christmas Market, lo Studio
Re.Rurban, che cosa non perdere in via Vigevano 29. E le sorprese sono tante!
di
Paola Perfetti
Re.Rurban è uno studio di progettazione
per la comunicazione e il design. Nel 2009
era un’associazione che lavorava a progetti
di riqualificazione urbana, dedicandosi
specialmente alle cascine milanesi: esperienze
che hanno permesso di maturare competenze
e costruire un team che offre servizi integrati di
progettazione per la comunicazione e il design.
3 soci professionisti (Paola Tierri, Paolo Liaci e
Diego Longoni).
Lavorano per aziende, imprese sociali ed
enti offrendo consulenza, progettazione e
realizzazione di strategie di comunicazione,
servizi, prodotti, ed eventi.
Re.Rurban Studio sviluppa inoltre progetti
auto-prodotti: dagli eventi dedicati al design
con Zona Santambrogio, nuovo distretto per il
Fuorisalone milanese, al festival itinerante di
street food Eat Urban, dai prodotti di design
come Mossmania con il lichene finlandese, fino
ai capi d’abbigliamento 100% naturali con il
marchio Seme30°.
C h i s o n o i r a g a z z i d i R e . R u r b a n ?
®
Per gentile concessione di Re.Rurban
Per gentile concessione di Re.Rurban